testa

usare * come carattere di troncamento

Rif: ITA-ACCRU-AU-1899; ultima modifica: 28/08/2012 14:14:00

Croce, Marcantonio <m. ca. 1599>

Forma variante Pulito

Forma variante Croce, Marcanton

Forma variante Croce, Marc'Antonio

Fonti ACF, Catalogo Parodi, ACF-Cat.1a, ACF-Cat.1b, ACF-Cat.2, ACF-Cat.3, ACF-Cat.4a, ACF-Cat.4b, ACF-Cat.4c, BCF-Cat.1a

Esistenza Nasce a Milano, non sappiamo quando e muore intorno al 1599.

Nota biografica Letterato.

Attività in Accademia
Dal dicembre 1589 si occupa, insieme col Deti, il Rondinelli e Piero de' Bardi, della revisione delle «opere in burla» di Anton Francesco Grazzini detto il Lasca. Eletto castaldo nel febbraio 1590 rinuncia a tale carica per doversi recare a Milano.

Note Approfondimento
Nel catalogo BCF-Cat.1a si legge: «Ivi [Diario dell'Inferigno] si dice ch'era Milanese, e che si cognominò il Mescolato» (cfr. nota 9, c. 21r).

Pala lignea dell’accademico, dipinto su tavola del sec. XIX di ignoto fiorentino.

Pala lignea dell’accademico, dipinto su tavola del sec. XIX di ignoto fiorentino.

Accademico dal
15 marzo 1589

Nome Accademico
Pulito

Motto accademico
Altro schermo non trovo

©2014 ACCADEMIA DELLA CRUSCA - C.F. 80000950487 - P.IVA: 01602600486

copyright | riservatezza dei dati personali