testa

attualmente 1308 intestazioni
usare * come carattere di troncamento

Rif: ITA-ACCRU-AU-2073; ultima modifica: 30/09/2016 13:38:00

Medici, Mattias : de' <1613-1667>

Forma variante Medici, Mattia : de’

Forma variante Riposato

Forma variante Mattias <principe di Toscana>

Forma variante Mattias <principe>

Fonti BNCF, ABI, DBI Online, EI, LUI, ACF, Catalogo Parodi, ACF-Cat.1a, ACF-Cat.1b, ACF-Cat.2, ACF-Cat.3, ACF-Cat.4a, ACF-Cat.4b, ACF-Cat.4c, BCF-Cat.1a

Esistenza Firenze 9 maggio 1613 — Siena 11 ottobre 1667

Nota biografica Militare e mecenate.
Figlio del granduca di Toscana Cosimo II. Governatore di Siena, è generale delle milizie del Granducato negli anni 1641-1644 e 1646-1649.

Attività in Accademia
Eletto per acclamazione.

Pala lignea dell’accademico, dipinto su tavola della seconda metà del sec. XVII di ignoto fiorentino. L''iconografia del cavallo sdraiato sulla paglia, già utilizzata da Leopoldo de'' Medici nella sua prima impresa sotto il nome di

Pala lignea dell’accademico, dipinto su tavola della seconda metà del sec. XVII di ignoto fiorentino. L''iconografia del cavallo sdraiato sulla paglia, già utilizzata da Leopoldo de'' Medici nella sua prima impresa sotto il nome di "Assonnato", passa a Mattias de'' Medici forse con l''aggiunta della bardatura militare dell''animale, che evoca la funzione pubblica del principe (Catalogo Parodi, p. 94).

Accademico dal
25 agosto 1650

Nome Accademico
Riposato

Motto accademico
Ove pace trovai d'ogni mia guerra

©2014 ACCADEMIA DELLA CRUSCA - C.F. 80000950487 - P.IVA: 01602600486

copyright | riservatezza dei dati personali