testa

usare * come carattere di troncamento

Rif: ITA-ACCRU-AU-2077; ultima modifica: 29/01/2014 12:22:00

Beretti Landi, Lorenzo Verzuso <marchese di Castelletto Scazzoso ;1651-1725>

Forma variante Berretti Landi

Forma variante Beretti Landi

Fonti ACF, ACF-Cat.1a, ACF-Cat.2, ACF-Cat.3, ACF-Cat.4b, ACF-Cat.4c, BCF-Cat.1b, Catalogo Parodi, EI Online

Esistenza Piacenza 1651 — Bruxelles 1725

Nota biografica Funzionario.
Diplomatico piacentino, segretario di Stato e in seguito primo ministro dei Gonzaga. Su loro incarico si reca a Venezia, in Polonia, in Germania e a Roma. Al servizio della Spagna dal 1702, ambasciatore plenipotenziario di Filippo V in Svizzera (1703) e in Olanda (1716), nel 1720 firma la pace dell’Aia.

Attività in Accademia
Il "Diario" riferisce che «d'ordine di S.A.R. il Ser.mo Granduca [...], senza osservare le consuete formalità dell'Accademia, è stato ammesso a pieni voti nel numero degli accademici il marchese Berretti Landi Plenipotenziario di S. M. Cattolica al Congresso di Cambray».

Accademico dal
19 giugno 1721

©2014 ACCADEMIA DELLA CRUSCA - C.F. 80000950487 - P.IVA: 01602600486

copyright | riservatezza dei dati personali