testa

usare * come carattere di troncamento

Rif: ITA-ACCRU-AU-2096; ultima modifica: 07/01/2013 10:34:00

Vandelli, Giuseppe <1865-1937>

Fonti BNI, ICCU-AU, ABI, DBI Online, LOC-AU, BnF-AU, EI, LUI, ACF, BCF, Catalogo Parodi, BCF-Cat.3, BCF-Cat.4

Esistenza Modena 20 giugno 1865 — Firenze 29 marzo 1937

Nota biografica Filologo.
Professore di liceo a Modena e a Firenze (1895); nel 1934 ottiene la libera docenza di letteratura italiana all’Università di Roma. Socio corrispondente dei Lincei (1932).

Attività in Accademia
Accademico onorario tra il 1923 e il 1928; dal gennaio 1929, riammesso come residente effettivo, fa parte della giunta esecutiva fino alla morte. Cura l'edizione dei "Reali di Francia" di Andrea da Barberino, 1892-1900, testo citato nella quinta Crusca.

Note Approfondimento
Il Catalogo BCF-Cat.3 riporta anche la data del decreto reale che ratifica la nomina ad accademico: 3 luglio 1921.

Socio dal
24 novembre 1914

Accademico dal
7 giugno 1921

©2014 ACCADEMIA DELLA CRUSCA - C.F. 80000950487 - P.IVA: 01602600486

copyright | riservatezza dei dati personali