testa

attualmente 1308 intestazioni
usare * come carattere di troncamento

Rif: ITA-ACCRU-AU-2298; ultima modifica: 13/02/2014 12:28:00

Witte, Karl <1800-1883>

Forma variante Witte, Carlo

Forma variante Witte, Johann Heinrich Friedrich Karl

Fonti BNI, BnF-AU, ACF, BCF, Catalogo Parodi, BCF-Cat.2, BCF-Cat.4

Esistenza Lochau (Austria) 1 luglio 1800 — Halle (Germania) 6 marzo 1883

Nota biografica Giurista e dantista.
Docente di diritto romano all'Università di Breslavia (1829) e di Halle (1834). Negli anni dal 1818 al 1821 è in Italia per ricerche su Dante. Witte si dedica principalmente alla “Commedia”, della quale nel 1862 pubblica la prima edizione “critica”, rimasta fondamentale sotto il profilo metodologico; della stessa fece anche una traduzione in lingua tedesca. Nel 1865 fonda, insieme al principe Giovanni di Sassonia, la “Deutsche Dante-Gesellschaft”, di cui è anche presidente e ha l’idea dell’annuario “Jahrbuch der Deutschen Dante-Gesellschaft” (cfr. Giulia Stanchina, “I soci stranieri dell’Accademia della Crusca (secc. XVII-XX) in “L’italiano degli altri”, a cura di Anna Antonini, Marco Biffi, Eleonora Bolletta, Anna Frabetti, Vera Gheno, A. Valeria Saura, Giulia Stanchina, con premessa di Nicoletta Maraschio e Domenico De Martino, Firenze, Le Lettere, 2010, pp. 188-189).

Socio dal
11 giugno 1850

©2014 ACCADEMIA DELLA CRUSCA - C.F. 80000950487 - P.IVA: 01602600486

copyright | riservatezza dei dati personali