testa

attualmente 1308 intestazioni
usare * come carattere di troncamento

Rif: ITA-ACCRU-AU-231; ultima modifica: 07/12/2012 11:21:00

Parodi, Severina <1925-2003>

Fonti BNI, LOC-AU, BnF-AU, ACF, BCF

Esistenza Parigi 1925 — Firenze 3 marzo 2003

Nota biografica Studiosa.
Istitutrice in alcune famiglie fiorentine. Segretaria presso l'Organizzazione culturale statunitense (USIS). Dal 1° gennaio 1965 è assunta dall'Accademia della Crusca come impiegata a tempo indeterminato, con mansioni di segreteria. Dal gennaio 1983 al 31 ottobre 1990 è dipendente del CNR-Opera del Vocabolario Italiano (OVI). In Accademia si è occupata anche della conservazione e del riordino dell'Archivio.

Attività in Accademia
Dal suo arrivo in Crusca, attestato dai verbali nell'autunno del 1964, svolge attività di segreteria ma soprattutto di studio e di riordino delle carte accademiche più antiche. Dal 1990 è consulente linguistico e redattrice della rivista «La Crusca per Voi». Dal giugno 1997 alla morte è accademica segretaria. Dal 2005 l'Archivio storico dell'Accademia è intitolato a lei per ricordare il suo impegno e la sua opera di valorizzazione del patrimonio della Crusca.

Bibliografia
Francesco Sabatini, "L’opera di Severina Parodi" in «La Crusca per voi», XXVI (aprile 2003), p. 1; Bice Mortara Garavelli, "Severina Parodi storica dell'Accademia della Crusca", sito web dell’Accademia della Crusca, marzo 2008; Elisabetta Benucci, "«Il più bel fior ne coglie». Donne accademiche e socie della Crusca" in "Italia linguistica: gli ultimi 150 anni", a cura di Elisabetta Benucci e Raffaella Setti, Firenze, Le Lettere, 2011, pp. 28-29.

Socio dal
28 marzo 1983

Accademico dal
19 maggio 1995

©2014 ACCADEMIA DELLA CRUSCA - C.F. 80000950487 - P.IVA: 01602600486

copyright | riservatezza dei dati personali