testa

attualmente 1308 intestazioni
usare * come carattere di troncamento

Rif: ITA-ACCRU-AU-325; ultima modifica: 20/07/2012 09:58:00

Capponi, Ferrante <1611-1689>

Fonti BNCF, ABI, ACF, Catalogo Parodi, ACF-Cat.1a, ACF-Cat.1b, ACF-Cat.2, ACF-Cat.3, ACF-Cat.4a, ACF-Cat.4b, ACF-Cat.4c, BCF-Cat.1a

Esistenza Firenze 23 novembre 1611 — Firenze 14 gennaio 1689

Nota biografica Giureconsulto e letterato.
Avvocato della Sacra Rota a Roma; a Firenze nel 1655 entra a far parte del collegio degli avvocati nobili. Nel 1657 il granduca Ferdinando II lo nomina senatore; in seguito viene nominato da Cosimo III consigliere di Stato. Socio dell'Accademia Fiorentina.

Attività in Accademia
Provveditore allo stravizzo del 1660. In merito a questo e agli accademici Niccolò Gherardini e Cosimo Canigiani, «non registrati nel Ruolo come si crede per la perdita del 2° "Diario", si propone in corpo d'Accademia [a dì 19 settembre 1657] d'approvarli accademici dando loro l'anzianità dovuta sopra tutti quelli che sono entrati dalla restaurata Accademia in quà, cioè dal giorno in cui comincia il Diario corrente» [25 novembre 1640]. Correggiamo in tal senso il Cat. IX 5 90 e i successivi cataloghi, che non tengono conto di questa decisione e registrano i tre sotto la data del 19 settembre 1657 o, per evidente errore di trascrizione, sotto il 19 settembre 1652 il Catalogo curato dal Fiacchi (Catalogo Parodi, p. 76).

Accademico dal
[25 novembre] 1640

©2014 ACCADEMIA DELLA CRUSCA - C.F. 80000950487 - P.IVA: 01602600486

copyright | riservatezza dei dati personali