testa

usare * come carattere di troncamento

Rif: ITA-ACCRU-AU-419; ultima modifica: 29/11/2012 12:12:00

Rucellai, Bernardo <m. post 1738>

Fonti ACF, Catalogo Parodi, ACF-Cat.1a, ACF-Cat.2, ACF-Cat.3, ACF-Cat.4b, ACF-Cat.4c, BCF-Cat.1b

Esistenza L'ultima menzione di lui nel "Diario" accademico è nel 1738.

Nota biografica Abate.
Così lo definisce il catalogo BCF-Cat.1b.

Attività in Accademia
È menzionato per l'ultima volta nel "Diario" (Cod. 26, conservato in Crusca) in data 29 marzo 1738 quando, in qualità di decano, presiede la tornata accademica in luogo dell'arciconsolo assente. La data di elezione di questo accademico, non presente nei Cataloghi antichi, si ricava dalle Carte Segni conservate nell'Archivio di Crusca.

Accademico dal
1° settembre 1690

©2014 ACCADEMIA DELLA CRUSCA - C.F. 80000950487 - P.IVA: 01602600486

copyright | riservatezza dei dati personali