testa

usare * come carattere di troncamento

Rif: ITA-ACCRU-AU-487; ultima modifica: 16/11/2012 09:53:00

Fonti ACF, Catalogo Parodi, ACF-Cat.1a, ACF-Cat.1b, ACF-Cat.2, ACF-Cat.3, ACF-Cat.4a, ACF-Cat.4b, ACF-Cat.4c, BCF-Cat.1a

Esistenza Muore il 23 agosto 1658. Non conosciamo la data di nascita.

Nota biografica Gentiluomo.

Attività in Accademia
«Essendosi il Sr. V.V. dimostrato, ancorché non Accademico, della nostra Adunanza sì sviscerato, che colle parole, e co' fatti ha operato sì, ch'e' si può dire sia stato promotore principale di questa restaurazione [quella avvenuta la sera del 25 novembre 1640] [...] lui a viva voce elessero per Accademico» (Cod. 24, conservato in Crusca). Nominato luogotenente dello "Scarso" (Lionardo Dati), dittatore della restaurazione, lo stesso giorno dell'elezione. Segretario dei reggenti della generale Adunanza del 1650; primo deputato al "Vocabolario" lo stesso anno.

Accademico dal
25 novembre 1640

©2014 ACCADEMIA DELLA CRUSCA - C.F. 80000950487 - P.IVA: 01602600486

copyright | riservatezza dei dati personali