testa

usare * come carattere di troncamento

Rif: ITA-ACCRU-AU-566; ultima modifica: 24/07/2012 14:01:00

Cerchi, Vieri : de' <1588-1647>

Forma variante Cerchi, Vieri

Forma variante Svanito

Fonti ABI, ACF, BCF, EI, Catalogo Parodi, ACF-Cat.1a, ACF-Cat.1b, ACF-Cat.3, ACF-Cat.4a, ACF-Cat.4b, ACF-Cat.4c, BCF-Cat.1a

Esistenza 1588 — 1647

Nota biografica Letterato.
Accademico Alterato; consolo dell'Accademia fiorentina nel 1616. Senatore fiorentino (1641); commissario di Montepulciano e di Pisa.

Opere citate nel Vocabolario
"Orazione delle lodi di Cosimo II granduca di Toscana" e "Orazione delle lodi di D. Francesco Medici dei Principi di Toscana" in "Prose fiorentine", T. VI p. I: V Crusca.

Note Approfondimento
Il catalogo ACF-Cat.1b riporta come data di nomina ad accademico il 26 giugno 1641.

Pala lignea dell’accademico, dipinto su tavola del sec. XVII (dopo il 1641) di ignoto fiorentino.

Pala lignea dell’accademico, dipinto su tavola del sec. XVII (dopo il 1641) di ignoto fiorentino.

Accademico dal
3 luglio 1641

Nome Accademico
Svanito

Motto accademico
Ah che il rimedio è tardo

©2014 ACCADEMIA DELLA CRUSCA - C.F. 80000950487 - P.IVA: 01602600486

copyright | riservatezza dei dati personali