testa

usare * come carattere di troncamento

Rif: ITA-ACCRU-AU-78; ultima modifica: 04/07/2012 10:15:00

Arrighetti, Niccolò <1586-1639>

Forma variante Adescato

Forma variante Difeso

Forma variante Agghiacciato

Forma variante Adiacciato

Fonti BNI, ABI, DBI, EI, LUI, ACF, BCF, ACF-Cat.1a, ACF-Cat.1b, ACF-Cat.2, ACF-Cat.3, ACF-Cat.4a, ACF-Cat.4b, ACF-Cat.4c, BCF-Cat.1a, Catalogo Parodi

Esistenza Firenze 11 novembre 1586 — Firenze 29 maggio 1639

Nota biografica Letterato.
Consolo dell'Accademia Fiorentina nel 1623.

Attività in Accademia
Consigliere nel 1604/1605 e 1609; censore nel 1605 e nel 1611/1612; castaldo nel 1606/1607; massaio nel 1608 e nel 1612/1613; arciconsolo dal luglio del 1613. Uno dei mallevadori dei prestiti contratti dagli accademici per coprire le spese di stampa della prima impressione del "Vocabolario" (1612). Esegue lo spoglio delle opere del Salviati per la seconda impressione del "Vocabolario" (1623).

Opere citate nel Vocabolario
"Cicalata in lode dei cetriuoli" ed altre in "Prose fiorentine", t. I, p. III: V Crusca; "Orazione delle lodi di Filippo Salviati" ed altre in "Prose fiorentine", tt. II, III e IV, p.I: V Crusca.

Note Approfondimento
Nel catalogo BCF-Cat.1a leggiamo: «nel C. Ricc. si dice che prima fu l'Agghiacciato correggi l'Adescato vedi D. I. [Diario Inferigno p. 353]».

Accademico dal
17 dicembre 1603

Nome Accademico
Agghiacciato, poi Adescato, infine Difeso

Motto accademico
Contro a' colpi di morte e di fortuna

©2014 ACCADEMIA DELLA CRUSCA - C.F. 80000950487 - P.IVA: 01602600486

copyright | riservatezza dei dati personali